Privacy Policy Cookie Policy

Matrimoni

Consigliato da Matrimonio.com

Volete che i vostri ospiti si divertano senza doversi preoccupare di figli e nipoti?

.
Intratterrò i bambini con giochi, gag divertenti, magie, bolle di sapone, balli, colori, palloncini e tanta fantasia.
.
Ma non risparmierò nemmeno i più grandi, perché…
.
“Ognuno di noi è stato bambino, ma in pochi se lo ricordano.”

(Il Piccolo Principe, Antoine de Saint-Exupéry)

 

COSA FACCIO A UN MATRIMONIO ?

 

in generale ai matrimoni mi presento all’aperitivo e vado via poco dopo il taglio della torta. Ma la durata dell’intervento è flessibile.

Iniziare dall’aperitivo mi permette di entrare in contatto coi bambini in maniera fluida e graduale. L’aperitivo infatti rappresenta una situazione destrutturata, senza posti assegnati, in cui tutti sono liberi di muoversi ed è il momento in cui i bimbi arrivano in una location a loro sconosciuta. Quindi per loro è una situazione in cui devono ambientarsi e prendere confidenza. In questa fase, così delicata, il mio intervento è importante nella misura in cui inizio a farmi vedere, specialmente con piccole simpatiche gags o magie che possono rubare un sorriso anche agli ospiti adulti. I bimbi hanno così la possibilità di familiarizzare con il mio personaggio coinvolgendosi direttamente o osservandomi da lontano (con la rassicurazione dei genitori al loro fianco). Oltre ad essere un importante momento di accoglienza per loro, è per me una fase di studio preliminare dei loro caratteri, delle loro relazioni parentali e di come iniziare a creare il gruppo.

Di seguito mi reco al tavolo a mangiare insieme ai bambini: chiedo sempre, laddove previsto o dove è possibile, di far preparare un tavolo per i bimbi e di poter mangiare con loro, così da intrattenerli anche in quella situazione e di avere gli stessi tempi in cui mangiare e giocare. Ma posso anche adattarmi a mangiare un primo al tavolo dello staff e aspettare che i bimbi mangino insieme ai loro genitori…

Dopo il pasto inizia la fase più piena e continua di giochi, fatti con qualche strumento della mia valigia, bolle di sapone, musica, magie, ecc. fino al taglio della torta in cui prendo commiato lasciando ad ogni bimbo una scultura di palloncini.

Generalmente dopo il taglio torta le famiglie con i bimbi sono le prime ad andare via o inizia la musica del DJ e quindi situazioni in cui i bimbi sono a loro agio per continuare a giocare da soli o per mettersi a ballare insieme ai più grandi.

matrimoni

3 Responses so far.

  1. admin ha detto:

    Le animazioni per matrimoni sono quelle che preferisco perché in genere i bambini non sono tantissimi e posso dedicare loro molto più tempo, più cura, più attenzione, più dettagli.

    Perché ai matrimoni c’è sempre u’atmosfera allegra che coinvolge anche gli adulti e sono tante le situazioni buffe in cui mi piace cacciarmi e improvvisare con originalità, ma sempre con garbo e cordialità, per creare situazioni e gags divertenti, talvolta anche con l’aiuto dei bambini, così da rendere speciale e unico questo giorno, per tutti gli invitati.

    Per me il matrimonio deve essere un giorno da fiaba, per questo credo che un clown sia l’ideale. Porterò magia, colori e risate a voi e ai vostri ospiti di tutte le età.

    Un ricordo in più tra i tanti che si impiglieranno nella vostra memoria

  2. Denise ha detto:

    Ciao caro,
    scusa il ritardo ma siamo rientrati da una settimana e la priorità sono state le lavatrici e il ferro da stiro .. hihihihihhi
    Ti volevamo ringraziare per aver rallegrato il nostro giorno più bello!
    Sono stati tutti molto entusiasti e ci hanno detto che sei stato fantastico!!
    Grazie!
    Sei stato una figura importante!

    In bocca al lupo per tutto!
    grazie mille ancora!

    Benny & Denise

  3. Nadia ha detto:

    Il giorno del vostro matrimonio se volete divertirvi… E far divertire tutti… Ma proprio tutti eh:grandi e piccini… Basta chiamare lui: Wachoo!
    È un ragazzo meraviglioso, dolce,sensibile, gentile, intelligente… I bambini lo adoreranno.. Chi da subito, chi dopo qualche ora, ma alla fine della giornata tutti lo cercheranno gridano: Dov’è Wachoo?!
    E voi sposi.. Beh ve lo ritroverete ogni tanto qua e la con qualche divertente scherzetto!
    La cosa di cui sono certa è che nei giorni seguenti tutti vi diranno.. Che bravo il clown, dove l’hai trovato? Fa solo matrimoni o anche compleanni? Ecc..
    Un consiglio… Se lo chiamate per un matrimonio, fatelo arrivare subito a pranzo.. E non nel pomeriggio. L’atmosfera che crea è stupenda!
    Nadia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.